Crocevia Lisbona

Tra poche ore si apre il summit di Lisbona, decisivo in qualche modo per l’esistenza della Nato stessa. Il summit è destinato a disegnare il futuro della missione Afghana nel medio-lungo periodo, alias i prossimi dieci anni. Fermo restando che come tutti i piani sull’Afghanistan potrebbe essere riscritto e ripensato al peggiorare della situazione, magari a cavallo delle presidenziali americane del 2012. L’obiettivo è calendarizzare il passaggio di consegna alle forze afghane nei prossimi anni di diverse zone dell’Afghanistan, ufficializzando la proroga della guerra di Obama dal 2011 al 2014. Ma a Lisbona si parlerà anche di coinvolgimento dei russi nel Paese, alias del loro ritorno. Ecco un bell’approfondimento sul summit. Alla vigilia del quale, Amnesty international ha inviato alla Nato una lettera nella quale chiede il rispetto dei diritti umani in tre punti chiave.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...